top of page

5 fattori per implementare la Sanità Digitale

Nell'era digitale, la salute digitale emerge come un pilastro fondamentale per la trasformazione del settore sanitario globale. Il World Economic Forum, attraverso studi approfonditi e collaborazioni strategiche, ha identificato  5 fattori abilitanti essenziali per scalare con successo l'adozione della tecnologia digitale nei sistemi sanitari.


Strumenti medici oggi

Il risultato del rapporto del WEF sulla Sanità Digitale

Il rapporto del World Economic Forum, in collaborazione con il Boston Consulting Group, intitolato "Transforming Healthcare: Navigating Digital Health with a Value-Driven Approach", è una vera e propria strategia per garantire che la digitalizzazione nel campo della Sanità non solo migliori l'efficienza delle operazioni sanitarie, ma anche elevi la qualità dell'assistenza al paziente. Sfide persistenti e crescenti nel Settore Sanitario che richiedono una maggiore integrazione di tecnologie digitali, dati ed Intelligenza Artificiale.


Infatti, dall'analisi del WEF di oltre 80 leaders mondiali* nei settori sanitario e tecnologico, si evince che le innovazioni digitali nell'assistenza sanitaria non mancano, poiché soluzioni come l’IA predittiva, il cloud computing e Internet delle cose (IoT) vengono oggi già utilizzati in diversi sistemi sanitari. Tuttavia, è l'integrazione tra essi e gli ostacoli esterni, come la mancanza del personale, la crescita dei costi e dalla difficoltà di offrire un servizio equo ed universale che impediscono all'Innovazione di prendere piede e di raggiungere la piena maturità digitale.


I 5 fattori abilitanti per adottare la Sanità Digitale su larga scala

In base alla consultazioni con oltre 80 realtà mondiali nel settore sanitario e tecnologico*, il WEF ha individuato 5 fattori abilitanti essenziali per trasformare il modo in cui vengono erogate le cure e per migliorare efficienza e accessibilità dei servizi sanitari:


1. Dati

  • Raccolta e lo scambio di dati sanitari: Questi dovrebbero essere standardizzati e interoperabili, permettendo un uso estensivo attraverso il continuum assistenziale. Inoltre, è essenziale garantire elevati livelli di sicurezza e privacy.I dati rappresentano la spina dorsale della salute digitale. La raccolta e il flusso di dati sanitari standardizzati e interoperabili sono fondamentali. Questi dati devono essere facilmente condivisibili lungo tutto il continuum assistenziale, garantendo al contempo la massima sicurezza e privacy.

  • Ottimizzazione e standardizzazione: L'efficacia di tali sistemi dipende dalla loro capacità di operare su piattaforme comuni che facilitino la condivisione sicura e tempestiva delle informazioni sanitarie. 2. Tecnologia e analisi

  • Sviluppo di ID paziente univoci: La creazione di un ID paziente univoco per ogni individuo permette una migliore tracciabilità e qualità dell'assistenza, contribuendo significativamente alla personalizzazione del trattamento.

  • Integrazione con le infrastrutture esistenti: Le piattaforme devono essere progettate per integrarsi senza problemi con le infrastrutture tecnologiche attuali, promuovendo l'uso dell'intelligenza artificiale per l'analisi e la gestione dei dati.


3. Finanziamenti e incentivi

  • Investimenti strategici: I sistemi sanitari devono impegnarsi in investimenti strategici in infrastrutture e soluzioni sostenibili.

  • Incentivi basati sul valore: I rimborsi e gli incentivi devono essere progettati per supportare l'adozione di soluzioni digitali e incentivare la collaborazione inter-settoriale.


4. Erogazione ibrida dell'assistenza

  • Valorizzazione delle competenze: È essenziale valorizzare tutte le professionalità nel settore sanitario e promuovere un ambiente in cui le competenze digitali siano una componente fondamentale della formazione professionale.

  • Adattabilità e cambiamento: Le organizzazioni devono essere agili, pronte ad adottare programmi di gestione del cambiamento in risposta all'introduzione di nuove tecnologie.


5. Regolamentazione e politiche

  • Quadri normativi aggiornati: Le politiche e i regolamenti devono evolversi per supportare l'uso etico e responsabile dei dati e delle nuove tecnologie, in particolare l'intelligenza artificiale.

  • Focus sui risultati: Le regolamentazioni dovrebbero essere guidate dal miglioramento continuo dei risultati per i pazienti, garantendo che le innovazioni tecnologiche siano utilizzate al meglio per questo fine.


La realizzazione di questi 5 elementi è cruciale per garantire che la digitalizzazione nel campo della sanità non solo migliorare l'efficienza delle operazioni sanitarie ma anche elevare la qualità dell'assistenza al paziente.



3 esempi di successo grazie a Dati, AI e Digitalizzazione

Ecco alcuni case studies tratti dal rapporto che evidenziano l'efficacia della digitalizzazione, dei dati e dell'intelligenza artificiale quando vengono scalati con successo nei sistemi sanitari:


BioTelemetry utilizza sensori di cardiologia impiantati nei pazienti attraverso interventi non invasivi per monitorare la pressione arteriosa polmonare. Questi dati vengono analizzati settimanalmente dal team medico, che può intervenire precocemente in caso di risultati anomali, riducendo così le ospedalizzazioni per insufficienza cardiaca del 44-62% e migliorando la qualità della vita dei pazienti


Osana fornisce un'infrastruttura sanitaria digitale end-to-end per pagatori, fornitori e farmacie. La soluzione, che conta circa 7 milioni di utenti, include la gestione delle prescrizioni digitali e il monitoraggio dei pazienti. Questo ha portato a una riduzione del 45% nei costi di assegnazione degli appuntamenti e del 38% nell'assenteismo agli appuntamenti, migliorando notevolmente l'efficienza operativa e riducendo i costi sanitari .


m-mama è un sistema di trasporto di emergenza che porta rapidamente donne incinte e neonati con complicazioni agli ospedali appropriati. Dall'inizio del programma, m-mama ha trasportato oltre 28.000 donne e neonati e ridotto la mortalità materna del 38% nelle aree del programma pilota, stimando di aver salvato oltre 900 vite .


Questi casi dimostrano come soluzioni tecnologiche innovative possono trasformare l'assistenza sanitaria, migliorando significativamente l'efficacia delle cure e gli esiti per i pazienti quando implementate su larga scala.


Conclusione

Il cammino verso una Sanità pienamente digitale è complesso e richiede un impegno coordinato tra tutti gli stakeholder del settore. Tuttavia, come evidenziato dai casi di studio e dalle analisi del WEF , i benefici potenziali sono immensi. Investire nei fattori abilitanti della salute digitale non solo migliorerà l'efficienza dei servizi sanitari ma renderà anche l'assistenza più accessibile e personalizzata, segnando un passo avanti significativo verso sistemi sanitari più inclusivi.

 

Vorresti integrare l'AI nella tua azienda?


Scopri come Run2Cloud può aiutare la tua azienda a stare al passo con l'evoluzione tecnologica, supportandola con le competenze e soluzioni digitali utili ad automatizzare i processi aziendali permettendoti di innovarti e scalare il tuo business.




10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page